Il cellulare come “indumento”

Shares

I cellulari stanno, ormai, dilagando. Sono diventati i nostri “compagni” inseparabili.
Cellulare come indumento Un tempo erano un lusso che solo pochi potevano permettersi, oggi, invece, sono alla portata di tutti. Anche se alcuni sono talmente costosi che con quei soldi ci si farebbe volentieri un bel viaggio o altro.

Se proviamo a guardarci intorno quelli che sfoggiano i modelli più costosi sono, senz’altro, i ragazzini, ma non sono da meno la fascia di età più adulta. Nella maggior parte dei casi è così. Il cellulare è al massimo delle sue funzioni (funge da fotocamera, videocamera, lettore mp3, agenda, socialnetworking ecc) a tal punto da creare dipendenza, nel vero senso della parola. Ciò che rende il tutto un caso curioso è il semplice fatto che, in media, una persona possieda più di un cellulare. Questo “magico” oggetto supertecnologico è entrato “prepotentemente” nelle nostre vite arrivando, a farsi spazio, anche, nei nostri guardaroba ed è diventato una sorta di accessorio personale del quale non si può più fare a meno. Il “problema” attuale è che, un tempo, prima di uscire da casa decidevamo cosa indossare, oggi il dilemma è: “quale cellulare è più adatto per la serata?”. In un era in cui il progresso tecnologico è all’ordine del giorno c’è il rischio che esso prenda il sopravvento su di noi.

“Questo contenuto è stato presentato alla Competizione Nazionale “I nuovi talenti per la scrittura digitale creativa”, iniziativa sociale promossa da SuperMoney. Partecipa anche tu alla Competizione”.