7 fattori chiave per avere successo su Snapchat

Shares

Oggi sul blog ospito Andrea Giavara, imprenditore con Growers e appassionato di Social Media, a tal punto da scrivere un libro su Snapchat! Se ti appassiona l’argomento, leggi l’articolo e poi visita il suo sito, dove troverai anche un eBook gratuito su Snapchat. E ovviamente seguitelo anche su Snapchat 🙃

Vi lascio alla lettura…

 

 


 

Non credo sia necessario chiederti se hai mai sentito parlare di Snapchat: questo social network è da mesi sulla bocca (e negli smartphone) di tutti. Un conto, però, è sapere cosa sia Snapchat, un altro è aver capito appieno le dinamiche di questo social media.

Perché, siamo sinceri, quanto ci siamo sentiti smarriti alla prima apertura dell’app di Snapchat? Anche il social media manager più navigato sono sicuro abbia passato qualche ora (giorno?) di panico perché proprio non riusciva a capire questa nuova piattaforma tanto amata dai giovani.

Snapchat è così: o lo ami, o lo odi. E nel secondo caso è probabile che il sentimento sia dovuto ad una semplice mancanza di feeling. Il social del fantasmino bianco non è per tutti, almeno per come si presenta oggi.
Contenuti che scompaiono dopo 24 ore, user experience basata sugli swipe, chat integrata nel social, gamification con i filtri e lenti: con queste 4 mosse Snapchat si è assicurata gli utenti più importanti per qualsiasi social media, ossia il target dai 15 ai 30 anni.

La domanda da un milione di euro è quindi: perché un’azienda o un influencer dovrebbero essere presenti su Snapchat? La risposta è molto semplice: se i tuoi clienti, o fan, utilizzano una piattaforma e vi passano una grande quantità del loro tempo, non puoi assolutamente permetterti di non presidiarla attivamente. I tuoi competitor già lo stanno facendo.

Avere successo su Snapchat non è semplice, ma quando lo è mai? In questo caso, c’è una criticità in più: questo social ha completamente cambiato le dinamiche del social media marketing, rendendo immediatamente inattuale qualsiasi strategia che abbiamo imparato in anni di marketing su Facebook e Instagram.

Una ricetta segreta certamente non esiste, ma sono sicuro che, seguendo questi 7 fattori chiave per avere successo su Snapchat, avrai un alleato in più per le tue strategie di social media marketing.

1) Essere costanti

Pubblicare contenuti nuovi e originali con costanza è uno dei capisaldi di qualsiasi strategia social. Questo aspetto su Snapchat è portato all’ennesima potenza: se i tuoi snap dopo 24 ore spariscono e non è quindi presente un feed con lo storico dei tuoi contenuti, l’unica soluzione per non essere dimenticato dalla tua community è essere costanti!

2) Liberare la creatività

Un po’ banale, sono d’accordo. Però su Snapchat siamo messi di fronte ad un nuovo concetto di creatività, che non risiede minimamente nella forma (niente video fatti con attrezzature professionali o foto scattate con obiettivi costosi) ma nella pura sostanza del riuscire a creare un contenuto interessante e divertente con i pochi strumenti che Snapchat ti mette a disposizione, come lenti e filtri.

3) Non essere timidi

Non puoi proprio permetterti di essere timido: non hai la possibilità di post produrre la foto se sei venuto male, o di scegliere l’angolo della stanza con la luce che ti rende più affascinante. Ciò che gli utenti di Snapchat amano di questo social è proprio la spontaneità dei contenuti, che dà loro l’opportunità di poter assistere al backstage della vita delle persone o aziende.

4) Costruire relazioni

Snapchat è nato ibrido tra social e app di messaggistica (stile Whatsapp per intenderci), e proprio questo secondo aspetto lo rende diverso dagli altri social: gli utenti sono abituati ad interagire molto con i profili che seguono, saltando da una storia ad una chiacchierata in chat e viceversa. Non utilizzare Snapchat se non sei disposto a costruire una vera relazione con la tua community!

5) Conoscere la propria community

Devi essere bravo ad intuire e anticipare gli argomenti che interessano alla tua community. Gli utenti di Snapchat utilizzano l’app per concedersi un momento di svago e di intrattenimento, il consiglio è di pubblicare contenuti vicini alle loro passioni e ai loro sogni: uno snap troppo serio o autoreferenziale potrebbero mettere a rischio il seguito della tua community.

6) Sperimentare

Snapchat è un social ancora giovane, in costante evoluzione ed ha abituato i suoi utenti all’introduzione frequente di nuove funzionalità, sia per quanto riguarda la user experience che per la creazione dei contenuti. É quindi fondamentale tenere il passo con tutte le novità dell’app per non rischiare di parlare una lingua diversa da quella dei propri follower.

7) Essere multicanale

Dovresti fare all-in su Snapchat? Assolutamente no! Snapchat deve essere solo uno dei canali che utilizzi per la tua strategia di social media marketing. Instagram, Facebook e Snapchat possono benissimo lavorare insieme: ad esempio, potresti annunciare ai tuoi fan di Facebook che sul tuo profilo Snapchat troveranno i contenuti esclusivi dal backstage di un tuo evento!

 

PROSSIMI STEP

Quale può essere la tua prossima mossa? Ecco i miei consigli:

  • se non l’hai già fatto, scarica Snapchat e crea il tuo profilo, non c’è modo migliore di imparare che sporcarsi le mani sul campo;
  • se vuoi approfondire questo social, ho creato un blog dedicato al marketing su Snapchat, troverai molti articoli che ti aiuteranno a scoprire tutti i segreti di questo media;
  • nel frattempo… ti sto aspettando su Snapchat!